Casa

Misophonia@School – Tra cui studenti con malattia da misofonia nelle scuole europee c’è un partenariato strategico Erasmus+ (Azione Chiave 201) sviluppato grazie al cofinanziamento da parte della Commissione Europea – Programma Erasmus+ (Agenzia Italiana).

Il progetto “Misophonia@School” mira ad agire a livello educativo con due scopi diversi che sembrano essere i più rilevanti ora:– il primo, a livello scolastico molto specifico, creando un corso on-line di formazione degli insegnanti e un innovativo protocollo di screening – basato sui più recenti risultati scientifici e costruito come applicazione mobile – con il quale gli insegnanti delle scuole primarie, medie e superiori saranno in grado di individuare gli alunni con Misofonia e di gestire la loro stessa condizione;– il secondo, a livello di vita degli studenti ampler, diffondendo tra le famiglie degli studenti (e altri tipi di educatori, formatori sportivi, ecc.) conoscenze aperte e scientificamente fondate su questioni relative alla Misofonia che possono influenzare vari processi emotivi, educativi e di sviluppo, attraverso la creazione e la gestione di un Centro europeo di risorse web sulla Misofonia e la produzione di un manuale metodologico e scientifico.

Per raggiungere questi obiettivi, è stato creato un partenariato di 8 paesi, che riunisce organizzazioni e professionisti di grande esperienza provenienti da Italia, Austria, Slovenia, Cipro, Islanda, Spagna, Polonia e Turchia.

Il Misophonia@School progetto è iniziato il 1° settembre 2020 e terminerà il 31 agosto 2023.